comune di milano, intesa sanpaolo, edison, corriere della sera
  • Piano City Milano
    PIANO CITY MILANO
    comune di milano, intesa sanpaolo, edison, corriere della sera
    - concerto -

contemporanea

PIANONIGHT - Massimiliano Viel

“Costellazioni”

M. Viel, K. Stockhausen

Versione per pianoforte solo di “Tierkreis” di Stockhausen e prima assoluta per pianoforte ed elettronica di “Costellazioni” di Viel. In collaborazione con Corriere della Sera.

MASSIMILIANO VIEL - COSTELLAZIONI, per pianoforte e live electronics. Costellazioni è uno studio sullo stato dell’opera d’arte nell’epoca dell’incorporazione tecnologica e sensoriale. Nonostante si tratti di una partitura notata con precisione, Costellazioni è scritto in modo da cambiare a seconda del tempo e del luogo di ciascuna performance perndendo come riferimento la posizione delle stelle che si trovano sopra l’orizzonte nel luogo e nell’istante dell’esecuzione. KARLHEINZ STOCKHAUSEN - TIERKREIS, versione per pianoforte di Massimiliano Viel. Tierkreis è una collezione di 12 piccoli brani, ognuno dedicato a un segno zodiacale, composta da Stockhausen nel 1975. La brevità, ogni brano dura circa un minuto, l’astrattezza della struttura in forma di melodia e accompagnamento e la scelta dell’organico originario, 12 carillon uno per ogni brano, ne fanno una sorta di “arte della formula", ovvero un compendio di tecniche con cui il compositore a partire dagli anni ’70 ha realizzato le “formule”, i principi ordinatori di gran parte dei brani che Stockhausen ha composto fino alla soglia del 2000. “Tierkreis” è un brano “variabile": ogni interprete ha la libertà di scegliere l’organico, il numero di ripetizioni per ogni segno e le modalità di sviluppo di ogni brano, così che ad oggi si tratta forse dell'opera di Stockhausen più eseguita, ma anche più mistificata. La versione per pianoforte di Massimiliano Viel, cerca pur nel rispetto delle strutture compositive originarie, una prospettiva che partendo dalle diverse versioni realizzate dallo stesso Stockhausen, interagisca con esse in un dialogo musicale e spirituale.

BIO
Massimiliano Viel è compositore, musicista e ricercatore. Ha collaborato come compositore, tastierista e sound designer con ensemble, orchestre, teatri e con compositori come K.Stockhausen, L.Berio e F.Romitelli, in concerti, eventi e tour europei ed extraeuropei. Oltre alla realizzazione di partiture per strumenti acustici ed elettronici, dallo strumento solista alla grande orchestra, si è interessato alla relazione tra musica e le altre forme espressive, realizzando performance e installazioni in stretto contatto con il teatro, le arti visive e la danza. È membro del collettivo di pratiche audiovisive Otolab e insegna presso il Conservatorio di Bolzano.