comune di milano, intesa sanpaolo, edison, corriere della sera
  • Piano City Milano
    PIANO CITY MILANO
    comune di milano, intesa sanpaolo, edison, corriere della sera
    - concerto -

classica

Yulianna Avdeeva

F. Chopin, S. Prokofiev

Vincitrice del Primo Premio al Concorso Internazionale Chopin di Varsavia 2010. In collaborazione con Fondazione Gioventù Musicale d’Italia.

Frédéric Chopin, Notturno in Do diesis minore; Frédéric Chopin, Notturno in Mi bemolle maggiore op. 55 n. 2; Frédéric Chopin, Fantaisie in Fa minore op. 49; Frédéric Chopin, Quattro Mazurke op. 17; Frédéric Chopin, Polacca in Fa diesis minore op. 44; Sergei Prokofiev, Sonata per pianoforte n. 8 in Si bemolle maggiore op. 84

BIO
Yulianna Avdeeva (Mosca, 3 luglio 1985) si è affermata sulla scena internazionale in seguito alla vittoria del primo premio al Concorso Internazionale «Chopin» di Varsavia nel 2010. È iniziata così la sua prestigiosa carriera e il suo rigore artistico le ha assicurato un posto di primo livello tra gli artisti della sua generazione. La pianista russa si esibisce regolarmente in Asia e questo autunno ha tenuto una lunga tournèe in Giappone, suonando in concerto con la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin e in recital in Corea, Taiwan e Cina. Si è recentemente esibita in una lunga tournèe in Nord e Sud America e ha debuttato con l’Orchestre Symphonique de Montréal, la Pittsburgh Symphony Orchestra e l’Orquestra Sinfônica do Estado de São Paulo. Prossimi impegni includono debutti internazionali con prestigiose orchestre quali la Chamber Orchestra of Europe al Lucerne Festival e la Aalborg Symphony Orchestra entrambi sotto la direzione di Anu Tali. Di recente, tra i più importanti concerti con orchestra ricordiamo la NHK Symphony Orchestra, Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin, Royal Stockholm Philharmonic, Finnish Radio Symphony, London Philharmonic Orchestra e Bournemouth Symphony Orchestra, Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Tchaikovsky Symphony Orchestra of Moscow Radio e concerti al Vienna Festival. Molto attiva e appassionata nel repertorio della Musica da Camera, ha lavorato con la Kremerata Baltica e musicisti dei Berliner Philharmoniker. Nei primi mesi del 2016, Yulianna Avdeeva si è esibita in tour con la violinista Julia Fischer e l’Academy of St. Martin-in-the-Fields alla Kölner Philharmonie, alla Philharmonie Essen, alla Konzerthaus Berlin e alla Laeiszhalle Hamburg. In recital, Avdeeva si è esibita al London’s International Piano Series, al Rheingau Musik Festival, al Palau de la Música Catalana a Barcellona, al Liederhalle Stuttgart, alla Philharmonie Essen, al Schwetzinger Festspiele e a La Roque d'Anthéron Festival. Le interpretazioni di Yulianna Avdeeva dei lavori di Chopin sono state sempre accolte favorevolmente, facendo di lei una delle sue maggiori interpreti. La sua lunga collaborazione con il Fryderyk Chopin Institute le ha portato un enorme seguito in Polonia. Tra le sue incisioni più recenti ricordiamo Chopin, Schubert e Prokofiev registrate per l’etichetta Mirare nell’agosto 2014. Inoltre ha registrato i concerti di Chopin con l’Orchestra of the Eighteenth Century e Brüggen. Yulianna Avdeeva ha iniziato il suo studio del pianoforte a cinque anni con Elena Ivanova al Moscow’s Gnessin Special School of Music e più tardi con Konstantin Scherbakov e Vladimir Tropp. All’Accademia Internazionale del Lago di Como ha avuto tra i suoi insegnanti William Grant Naboré, Dmitri Bashkirov e Fou Ts’ong. Oltre alla vittoria al Concorso Chopin nel 2010, ha vinto molti altri premi tra cui il Bremen Piano Contest nel 2003, il Concours de Genève nel 2006 e l’Arthur Rubinstein Competition in Polonia.